AlienAttack! (1997)

Realizzato nel lontano 1997 su un PC Pentium 100MHz e Windows95. classico shoot-em up a la R-type. Realizzato con l’allora famoso klik-n-play caduto poi nel dimenticatoio.

Purtroppo ho perso i sorgenti originali (probabilmente sono in qualche CD masterizzato ormai troppo vecchio per essere letto) ed è sopravvissuto solo l’eseguibile.

Il giocatore deve affrontare e sconfiggere l’invasione aliena districandosi su 5 diversi livelli.

La schermata iniziale è abbastanza spartana e ispirata moltissimo al mondo arcade. F1 per avere le informazioni sui comandi, ESC per uscire e “FUOCO” per iniziare. Ironicamente non spiego affatto quale sia il il misterioso tasto “FUOCO” per cui in realtà l’utente è costretto a premere F1 e verificare di persona. Notare lo sfondo, tratto da una foto reale dell’allunaggio.

Screen shot 2015-01-26 at 1.13.21 PM

I comandi. Spartani ed essenziali. Avevo diviso i comandi per l’astronave (livelli 1,2 e 4) e automobile (livello 3). Non viene indicato come tornare al menu’ principale.

Screen shot 2015-01-26 at 1.10.23 PM

Livelli 1 e 2

Classica impostazione shot’em up. Dopo una breve introduzione eccoci alla guida dell’astronave: occorre distruggere quanti più asteroidi e navi aliene possibili fino a raggiungere il boss di fine livello, un enorme cargo. Armi a disposizione: il classico laser, missili singoli e tripli e l'”onda sonica”, una specie di onda sonora emessa dall’astronave che distrugge qualsiasi cosa (peccato che nello spazio non ci sia aria!).

Screen shot 2015-01-26 at 1.10.05 PM

Livello 3

Distrutta la nave madre veniamo informati che gli alieni sono riusciti comunque a raggiungere la terra! Ritorniamo indietro e piombiamo dal cielo sganciando la nostra fida automobile (assomiglia vagamente ad un taxi). L’automobile è dotata di mitragliatrice e lanciarazzi terra-aria. Il nostro compito è distruggere le navi aliene stando attenti agli asteroidi che cadono dal cielo e le voragini create nel terreno. Il boss di fine livello è un enorme tirannosauro rex ricreato in forma di cyborg dagli alieni stessi!

Screen shot 2015-01-26 at 1.10.32 PM

Livello 4

Nel quarto livello veniamo informati che gli alieni sono riusciti a scappare e si stanno dirigendo verso la basa aliena. Si torna nuovamente nello spazio a distruggere dapprima asteroidi sempre più grandi, poi navi aliene che ci sparano razzi contro.  Il livello è realizzato in falso 3D ma si ha comunque l’impressione di avanzare nello spazio aperto. Il boss finale è un enorme UFO alieno che ci lancia contro una moltitudine di missili ed esseri umani ancora vivi (da evitare pena il decremento della nostra energia)!  Il carburante diminuisce a vista d’occhio e dobbiamo fare rifornimento sparando alle casse flottanti che troviamo di tanto in tanto. Notare le armi laterali e quella centrale, sono rispettivamente la mitragliatrice e il BFG di Doom 🙂

Screen shot 2015-01-26 at 1.10.15 PM

Boss finale

Ultimo livello: entriamo nella nave madre aliena per confrontarci con il boss finale (il cyberdaemon, sprite rubato dal resource file di Doom). Sconfiggendo il boss potremo finalmente goderci la sequenza finale. Purtroppo non ho screenshot disponibili perchè il boss è veramente tosto, forse anche troppo e non avendo più i sorgenti non posso “barare” e vedere la sequenza finale. In ogni caso ecco gli screenshot dell’ultimo livello:

Screen shot 2015-01-26 at 1.09.12 PM

Screen shot 2015-01-26 at 1.09.54 PM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.